Come dimenticare un ragazzo che amavi: tecniche di P.N.L calibrate

come-dimenticare-un-ragazzo

Come dimenticare un ragazzo di cui si è stati pazzamente innamorate, senza doverlo necessariamente sostituire con qualcun’altro che funga da tentativo di distrazione?

Il mal d’amore quando ci trova è in grado di creare il famoso senso di profonda malinconia.

Ogni qualvolta ci torna in mente un partner significativo non possiamo esimerci dal soffrire mentre ci si domanda: “Ma: come dimenticare un ragazzo con il quale si sono condivisi momenti d’amore che non vanno più via dalla testa?”

Quali tecniche potremmo utilizzare per vincere il pensiero ossessivo quando non vogliamo più neppure capire come riconquistare un amore e ritrovare il meritato benessere?

Ridurre la sofferenza d’amore che è spesso causata dal nostro orgoglio che a sua volta si scontra con la nostra dignità non è assolutamente cosa facile.

Ci accorgiamo di non avere il pieno controllo della nostra mente soprattutto quando diveniamo vittime del pensiero ossessivo verso un ex senza più riuscire a capire come dimenticare un ragazzo a cui si teneva.

Tanto più realizziamo consapevolmente che il partner di cui siamo innamorati non è la persona giusta per cui è meglio voltare pagina e dimenticarlo e tanto più prendiamo atto che non possiamo smettere di pensarlo.


Come dimenticare un ragazzo con il sistema di catarsi.

come-dimenticare-un-ragazzo

Dimenticare un amore per ritrovare l’armonia psicofisica non è cosa semplice. Tra le tecniche di psicologia emerge l’espressione catartica e la dinamica psico-corporea.

In altri termini: per dimenticare un rapporto significativo della nostra vita che oggi ha assunto l’aspetto di un disturbo ossessivo ci si reca dallo psicoterapeuta.

La scelta di effettuare una terapia emerge solo dopo avere preso atto che non si è più in grado di governare la pulsione psichica che si manifesta come pensiero fisso verso un partner.

Il disturbo ossessivo può realmente essere l’innesco alla depressione o stati di abbattimento profondi che possono in alcuni casi compromettere la nostra normale attività sociale e professionale.

Se è vero che la riconquista dell’ex potrebbe rappresentare la soluzione immediata al problema, è anche vero che è possibile cominciare a lavorare su se stesse al fine di gestire o quanto meno ridurre il pensiero ossessivo.

Ecco alcune tra le attività maggiormente consigliate per dimenticare una cotta d’amore:

Piangere consapevolmente in solitudine 10 minuti al giorno permette la funzione di catarsi consapevole veloce sciogliendo le repressioni emozionali e diminuendo in tempi rapidi l’impulso a pensare all’ex.

Questo procedimento è risultato eccellente quando si vuole evitare di preoccuparsi su come recuperare una relazione e accorciare i tempi di una ristrutturazione emotiva.

Trovi la tecnica completa visitando questo link

Svolgere attività fisica: permette il processo di catarsi naturale attraverso scarichi tensionali prodotti da dinamiche motorie, tanto più ci si stanca e si suda tanto maggiore sarà la ripresa emotiva in generale.

Spesso il trauma psichico coinvolge il risentimento (rabbia repressa) che dovrà assolutamente essere catartizzato prima che si somatizzi creando eventuali problemi psicosomatici.

Attività del tipo arti marziali o pugilato al sacco potrebbero permettere lo scaricamento naturale di eventuale rabbia compressa.

Queste 2 tecniche, rappresentano alcuni tra gli elementi significativi per la riduzione ossessivo compulsiva o fissazione nei confronti di un ex.

Tentare consciamente di dimenticare un ragazzo sforzandosi di frequentare persone e situazioni sociali se non se ne avverte l’esigenza può sortire l’effetto opposto ossia re-stimolare in continuazione il bisogno dell’ex.

Spesso chi ha subito l’interruzione del rapporto d’amore causato dall’ex, vorrebbe rassegnarsi, pensando che sia impossibile tornarci insieme senza riuscirci ed entra nel turbamento ossessivo compulsivo. In pratica un rapporto d’amore rientra in alcuni casi in psico-patologie ben precise.
Come togliersi dalla testa un ragazzo che ti piace?
come-dimenticare-un-ragazzo

Come dimenticare un ragazzo che ti piace ma che sai essere non disponibile?

Anche in questo caso può svilupparsi una pseudo ossessione nei confronti di qualcuno con il quale ci si è scambiati solo due parole o che non lo si conosce neppure.

Togliersi dalla testa un ragazzo che ti piace significa agire allo stesso modo di quando ci si innamora di qualcuno che non ci corrisponde.

Ci sono due modi: il primo è quello di destabilizzare la fonte di stimolo e tale risultato lo si ottiene conquistando il bersaglio tramite le tecniche di seduzione femminile.

La seconda modalità risolutiva è quella di apprendere come gestire il pensiero legato al sentimento che viene incarnato fisicamente dalla persona oggetto di desiderio.

All’interno di Catarsi formula abbiamo inserito alcune semplici tecniche per ottenere il controllo del pensiero ricorrente e ossessivo che sono valide anche per dimenticare una persona che ti ha fatto del male oltre che a qualcuno che ti piace ma sai che dovresti togliertelo dalla testa.

Leggi oggi stesso catarsi non solo per capire come dimenticare un ragazzo ma anche per scoprire cose del tipo:

  • Come e cosa sono i mini rituali da ripetere per convertire il pensiero disordinato e compulsivo in azioni che ne riducono la frequenza.
  • Come usare i mantra o semplici parole da ripetere ad alta voce per fare scomparire il pensiero fisso di un ex.
  • Come sfogarti in meta-posizione consapevole per svuotare il turbamento emotivo che è la principale causa del mal d’amore e del pensiero fisso di un ex.
  • Come usare il pensiero per immagini e manipolare i ricordi per cambiare quei sentimenti che provi per qualcuno che invece vorresti dimenticare.
  • Molto altro materiale pratico e inedito per riportarti in stato di equilibrio emotivo in modo del tutto naturale e senza dover fare uso di chimica o altro.
Scarica il manuale gratis

No spam guarantee.

I agree to have my personal information transfered to AWeber ( more information )